etoro

Le borse europee proseguono in rosso

Forti vendite sui bancari e sui minerari. Male Telefonica. Crolla Vallourec.

Le principali borse europee scendono a metà seduta. J.P. Morgan Chase & Co. (US46625H1005) ha avvertito di aver subito delle perdite significative nel trading di derivati. La notizia ha fatto aumentare ulteriormente l'incertezza sui mercati finanziari. Gli investitori continuano ad attendere delle novità dalle trattative su una formazione di un governo in Grecia. Le voci di un possibile accordo hanno sostenuto temporaneamente gli indici europei. I bancari guidano la lista dei ribassi. Barclays (GB0031348658) perde il 2,9%, Deutsche Bank (DE0005140008) il 2,1% e BNP Paribas (FR0000131104) il 2,3%. Male anche i minerari. BHP Billiton (GB0000566504) perde il 2,4% e Rio Tinto (GB0007188757) il 2,5%. La produzione industriale è aumentata lo scorso mese in Cina, il maggiore consumatore al mondo di metalli, meno di quanto atteso dagli economisti. Telefónica (ES0178430E18) scende dell'1,8%. L'operatore telefonico ha annunciato dei risultati per il primo trimestre inferiori alle previsioni degli analisti. Vallourec (FR0000120354) perde il 20,2%. Il primo produttore al mondo di tubi d'acciaio ha tagliato le stime sui suoi ricavi nel 2012.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X