Le borse europee restano in rosso

Forti vendite sul settore delle costruzioni. Bene controtendenza Alcatel-Lucent, EADS e Schneider Electric.

CONDIVIDI
I principali indici azionari europei sono a metà seduta negativi. Il FTSE 100 a Londra perde al momento lo 0,5%, il DAX a Francoforte lo 0,6% e il CAC40 a Parigi lo 0,6%. Gli investitori attendono con tensione il dato sul PIL degli USA nel secondo trimestre. Il settore delle costruzioni guida la lista dei ribassi. Lafarge (FR0000120537) perde il 3,6%. Il primo produttore al mondo di cemento ha tagliato le stime sui volumi per l'intero esercizio. HeidelbergCement (DE0006047004) perde il 4,1%. L'utile netto del gruppo tedesco è calato nel secondo trimestre più di quanto atteso dagli analisti. HeidelbergCement non ha fornito inoltre alcuna previsione.
Alcatel-Lucent
(FR0000130007)
sale del 7,8%. Il gigante delle infrastrutture per le telecomunicazioni ha aumentato lo scorso trimestre i suoi ricavi e il suo margine lordo rispetto al primo trimestre.
EADS (NL0000235190) guadagna il 2,7%. L'impresa madre di Airbus ha alzato le sue previsioni per il 2010.
Total
(FR0000120271)
sale dell'1,1%. L'impresa petrolifera francese ha aumentato nel secondo trimestre il suo utile del 43% a €3,1 miliardi. Gli analisti avevano atteso €2,7 miliardi.
Renault (FR0000131906) guadagna lo 0,9%. Il costruttore di automobili ha pubblicato dei dati di bilancio per il primo semestre che hanno superato chiaramente le attese degli analisti, solo il prudente outlook sulla seconda metà dell'anno frena i guadagni del titolo.
Schneider Electric (FR0000121972) guadagna l'1,7%. Il leader mondiale delle soluzioni complete per la gestione ed il controllo dell'energia elettrica ha raddoppiato l'utile nel primo semestre ed alzato le sue stime per l'intero esercizio
British Airways (GB0001290575) sale dell'1,7%. La linea area britannica ha registrato nel suo primo trimestre fiscale delle perdite inferiori alle previsioni del mercato.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro