Le borse europee restano in rosso

Gli investitori sono sempre più preoccupati a causa delle condizioni dell'economia statunitense.

CONDIVIDI
I principali indici azionari europei sono a metà seduta negativi. Il FTSE 100 a Londra perde al momento l'1%, il DAX a Francoforte lo 0,9% e il CAC40 a Parigi l'1,2%. Gli investitori sono sempre più preoccupati a causa delle condizioni dell'economia statunitense. Il mercato teme che gli importanti dati macroeconomici in programma oggi e nei prossimi giorni possano segnalare che gli USA rischiano di ricadere in una recessione. Le vendite colpiscono tutti i settori. Tra i bancari Barclays (GB0031348658) perde il 2,6%, Commerzbank (DE0008032004) il 2,3% e Crédit Agricole (FR0000045072) il 3,3%. Tra i titoli dei produttori di automobili BMW (DE0005190003) scende dello 0,4%, Daimler (DE0007100000) dell'1,5% e Renault (FR0000131906) del 2,1%. Tra i minerari BHP Billiton (GB0000566504) perde lo 0,7% e Xstrata (GB0031411001) l'1,7%. I prezzi dei metalli di base scendono oggi a Londra.
Carrefour (FR0000120172) perde l'1,5% nonostante sia tornato al'utile nel primo semestre e Citigroup abbia promosso il suo titolo a "Buy".
Bayer (DE0005752000) sale del 2%. Il gruppo tedesco ha pubblicato dei positivi dati sugli studi sullo Xarelto, il suo farmaco per la prevenzione del tromboembolismo venoso.
Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro