eToro

Le borse europee restano negative

Pesano la crisi del debito sovrano ed il rischio di guerra tra le Coree.

I principali listini azionari europei sono a metà seduta negativi. Il FTSE 100 a Londra perde al momento lo 0,6%, il CAC40 a Parigi l'1,1% e il DAX a Francoforte lo 0,2%. Gli investitori continuano a temere che dopo la Grecia e l'Irlanda altri paesi periferici della zona euro possano essere costretti a chiedere degli aiuti finanziari esterni. I titoli di stato dei cosiddetti "PIIGS" soffrono perciò anche oggi. Sulle borse pesa inoltre il rischio di guerra tra le due Coree. La Corea del Nord ha sparato oggi alcuni colpi di artiglieria contro un'isola sudcoreana, provocando la morte di due soldati sudcoreani. Tra i banncari Barclays (GB0031348658) perde l'1,1%, Commerzbank (DE0008032004) l'1,1% e Crédit Agricole (FR0000045072) il 2,5%.
Tra i titoli dei produttori di materie prime Anglo American (GB00B1XZS820) perde l'1%, BHP Billiton (GB0000566504) l'1,3% e Total (FR0000120271) lo 0,7%.
Nel settore dei materiali da costruzione. HeidelbergCement (DE0006047004) perde l'1,2% e Lafarge (FR0000120537) il 2,6%. Citigroup ha declassato i due titoli a "Hold".
Il settore dell'auto sovraperforma ancora una volta l'intero mercato. BMW (DE0005190003) sale dello 0,6%, Daimler (DE0007100000) dello 0,9% e Peugeot (FR0000121501) dello 0,4%.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X