Le borse europee restano positive, Milano la migliore

Forti acquisti sui bancari. Scende SAP, a Londra crolla Michael Page.

CONDIVIDI
Le borse europee sono a metà seduta positive, la migliore è Milano che sale al momento di più del 3%. Gli investitori sono diventati più ottimisti sulle capacità della zona euro di superare la crisi. Il governo italiano ha varato ieri, con un giorno di anticipo, un nuovo pacchetto di austerità. Il Presidente francese Nicolas Sarkozy e la Cancelliera tedesca Angela Merkel si incontreranno oggi a Parigi per discutere sul rafforzamento del patto di stabilità. Secondo quanto riporta inoltre il quotidiano "Die Welt" l'FMI potrebbe creare un fondo speciale per salvare i paesi europei in difficoltà. I bancari guidano la lista dei rialzi. Barclays (GB0031348658) sale del 2,7%, BNP Paribas (FR0000131104) del 5,2% e UniCredit (IT0000064854) del 4,9%. Commerzbank (DE0008032004) perde controtendenza il 7%. La banca tedesca ha annunciato un piano di riacquisto di capitale ibrido fino a €600 milioni per migliorare i propri coefficienti patrimoniali. RWE (DE0007037129) guadagna il 2,8%. Secondo delle voci di stampa il gigante tedesco delle utilities taglierà nei prossimi anni 8.000 posti di lavoro. SAP (DE0007164600) perde il 2,4%. Il leader europeo del software ha annunciato che acquisterà SuccessFactors (US8645961017) per $3,4 miliardi. Michael Page (GB0030232317) crolla a Londra. L'impresa britannica impegnata nella gestione delle risorse umane ha lanciato un profit warning.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption