Le borse europee rimbalzano, tranne Milano

Un laptop mostra un grafico

Quasi tutti i principali indici azionari europei hanno chiuso oggi in rialzo. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato l’1,4%, il DAX a Francoforte l’1,8%, il CAC40 a Parigi lo 0,6% e lo SMI a Zurigo lo 0,9%. Il FTSE MIB a Milano ha perso lo 0,1%. Il rimbalzo delle borse del Vecchio Continente è stato favorito dalle notizie positive arrivate dal fronte macroeconomico. L’indice Ifo che misura la fiducia tra gli imprenditori tedeschi è salito questo mese ai suoi più alti livelli dal 1991. Le nuove richieste di sussidi alla disoccupazione sono inoltre calate la scorsa settimana negli USA ai minimi dal luglio del 2008. Nonostante la ripresa di oggi sul mercato continua ad esserci una forte incertezza a causa della crisi del debito sovrano. Gli spread dei titoli di stato irlandesi, portoghesi e spagnoli hanno raggiunto rispetto a quelli tedeschi un nuovo record storico. Il Governo irlandese ha intanto svelato nel pomeriggio i dettagli del suo piano di austerità che ha l’obiettivo di ridurre entro il 2014 il rapporto PIL/deficit del Paese al 3%.
Il settore dell’auto ha guidato la lista dei rialzi. Porsche (DE000PAH0038) ha guadagnato il 6,3%. Il gruppo tedesco ha ottuplicato lo scorso trimestre il suo utile operativo. Sulla scia di Porsche BMW (DE0005190003) ha guadagnato il 4,7%, Daimler (DE0007100000) il 5,1%, Fiat (IT0001976403) il 2,2%, Renault (FR0000131906) l’1,6% e Volkswagen (DE0007664005) il 4,5%.
La maggior parte dei bancari ha registrato una ripresa. Royal Bank of Scotland (GB0006764012) ha guadagnato l’1,3%, Commerzbank (DE0008032004) l’1,1%, Crédit Agricole (FR0000045072) lo 0,7% e BBVA (ES0113211835) lo 0,9%.
I minerari ed i petroliferi hanno beneficiato dell’aumento dei prezzi delle materie prime. Nel settore minerario Anglo American (GB00B1XZS820) ha guadagnato il 2,6%, BHP Billiton (GB0000566504) l’1,8%, Rio Tinto (GB0007188757) il 2,7% e Xstrata (GB0031411001) il 4,2%. Nel settore petrolifero BP (GB0007980591) ha chiuso in rialzo dell’1,9%, Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) dell’1,8% e Total (FR0000120271) dello 0,4%.
SAP (DE0007164600) ha perso l’1%. L’impresa tedesca è stata condannata da un tribunale californiano a risarcire ad Oracle (US68389X1054) $1,3 miliardi per aver violato la sua proprietà intellettuale.
Compass Group (GB0005331532) ha chiuso in rialzo del 7,3%. Il leader mondiale nei servizi di catering ha aumentato lo scorso esercizio il suo utile più di quanto atteso dagli analisti ed alzato il suo dividendo del 33%.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borse Europee

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.