Le borse europee ripassano in rosso

Nervosismo alle stelle. Le vendite colpiscono soprattutto i titoli dei produttori di materie prime e di automobili.

CONDIVIDI
La maggior parte delle borse europee è ripassata in rosso. Sul mercato il nervosismo è alle stelle. Gli investitori attendono con tensione di conoscere i dettagli sul nuovo governo italiano. Josè Manuel Barroso, il Presidente della Commissione Europea, ha avvertito che la crisi è ormai sistemica. La Bank of England ha indicato da parte sua che la crisi potrebbe pesare sull'economia globale. Le vendite colpiscono soprattutto i titoli dei produttori di materie prime e di automobili. I bancari sono contrastati. Infineon (DE0006231004) perde il 4,4%. Il produttore di semiconduttori ha fornito un prudente outlook per il corrente esercizio. Bouygues (FR0000120503) perde il 2%. L'utile netto del conglomerato è sceso nei primi nove mesi di quest'anno del 14%. Vivendi (FR0000127771) sale del 4,1%. Il gruppo francese ha aumentato nei primi nove mesi del 2011 l'utile adjusted più di quanto atteso dagli analisti. Adecco (CH0012138605) guadagna il 2,9%. HSBC ha alzato il suo rating sul titolo del leader mondiale nella gestione delle risorse umane ad "Overweight".
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro