Le borse europee riprendono vigore

Londra ha guadagnato lo 0,5%, Francoforte l'1,7%, Parigi l'1,5%, Milano l'1,4%, Madrid l'1,9% e Zurigo lo 0,9%.

CONDIVIDI
I principali indici azionari europei hanno chiuso oggi in rialzo. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,5%, il DAX a Francoforte l'1,7%, il CAC40 a Parigi l'1,5%, il FTSE MIB a Milano l'1,4%, l'IBEX 35 a Madrid l'1,9% e lo SMI a Zurigo lo 0,9%.
I dati macroeconomici pubblicati oggi hanno hanno fatto riaumentare la tendenza al rischio tra gli investitori. La produzione industriale è aumentata lo scorso mese in Cina più di quanto atteso dagli economisti. Le vendite al dettaglio, un importatane indicatore del consumo, sono inoltre calate a maggio negli USA solo leggermente. Il downgrade della Grecia da parte di S&P non ha avuto alcun impatto sul mercato.
Tra i ciclici Alstom (FR0010220475) ha guadagnato l'1,8%, Philips (NL0000009538) lo 0,8% e Siemens (DE0007236101) il 2%. Tra i minerari BHP Billiton (GB0000566504) ha chiuso in rialzo dell'1,3% e Rio Tinto (GB0007188757) dello 0,9%. Nel settore bancario Barclays (GB0031348658) ha guadagnato l'1,6%, Deutsche Bank (DE0005140008) l'1,9% e BNP Paribas (FR0000131104) il 2,3%.
Nokia (FI0009000681) ha guadagnato l'1,6%. L'impresa finlandese ha raggiunto un accordo con Apple (US0378331005) per mettere fine alla loro controversia in materia di brevetti.
Tesco
(GB0008847096) ha chiuso stabile. Il gruppo britannico ha aumentato lo scorso trimestre le sue vendite meno di quanto atteso dagli analisti.
Glencore (JE00B4T3BW64) ha perso il 4,5%. La più grande società al mondo attiva nel commercio di materie prime ha aumentato nel primo trimestre l'Ebit a $1,8 miliardi. Gli analisti avevano previsto $1,9 miliardi.
Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro