Le borse europee risorgono, svettano Milano e Zurigo

Il FTSE MIB ha guadagnato il 4,1%, lo SMI il 5%. Il settore high-tech vola sulla scia di Cisco.

CONDIVIDI
I principali indici azionari europei hanno chiuso oggi in forte rialzo. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato il 3,1%, il DAX a Francoforte il 3,3%, il CAC40 a Parigi il 3,9%, lo SMI a Zurigo il 5%, il FTSE MIB a Milano il 4,1% e l'IBEX 35 a Madrid il 3,6%. Anche la seduta di oggi è stata caratterizzata da un'altissima volatilità. Dopo una positiva apertura gli indici europei sono sprofondati a causa delle nuove voci relative alle banche francesi. Sul mercato si è vociferato oggi che BNP Paribas (FR0000131104) debba effettuare delle ulteriori svalutazioni sui titoli greci. La positiva performance di Wall Street e la voce secondo cui l'Unione Europea starebbe studiando un divieto delle vendite allo scoperto hanno fatto scattare nelle ultime ore della seduta una pioggia di acquisti. I titoli high-tech hanno beneficiato del rally di Cisco Systems (US17275R1023). Alcatel-Lucent (FR0000130007) ha guadagnato il 6,9%, ASML (NL0000334365) il 6,6%, Infineon (DE0006231004) il 7,7% e STMicroelectronics (NL0000226223) il 10,2%.
Salzgitter (DE0006202005) ha guadagnato il 20,9%. Il secondo produttore tedesco d'acciaio ha alzato le stime sul suo utile prima delle tasse nel 2011.
Zurich Financial Services
(CH0011075394)
ha chiuso in rialzo del 10,5%. Il gruppo svizzero ha aumentato nel secondo trimestre il suo utile netto dell'88% a $1,33 miliardi. Gli analisti avevano previsto $1,05 miliardi.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro