Le borse europee salgono al giro di boa

Ancora acquisti sui bancari. Realizzi sul settore minerario. Brilla Burberry.

CONDIVIDI
Le borse europee salgono a metà seduta. L'esito delle odierne aste di titoli di Stato della Spagna ha soddisfatto gli investitori. Madrid ha dovuto pagare dei rendimenti decisamente più elevati rispetto alle precedenti aste, ma ha raccolto più di quanto sperato. Gli investitori scommettono inoltre che Ben Bernanke segnalerà oggi nella sua audizione al Congresso che la Fed è pronta a prendere delle ulteriori misure per sostenere l'economia. La maggior parte dei bancari sale anche oggi. Barclays (GB0031348658) guadagna il 2,2%, Commerzbank (DE0008032004) il 3,2% e BNP Paribas (FR0000131104) lo 0,6%. Bankia (ES0113307039) scende a Madrid dell'1,8%. L'unità anti-corruzione del Ministero spagnolo della Giustizia ha avviato un'indagine sulla creazione dell'istituto di credito.
Sui minerari sono scattate delle prese di beneficio. BHP Billiton (GB0000566504) perde lo 0,7%, Rio Tinto (GB0007188757) lo 0,9% e Antofagasta (GB0000456144) lo 0,8%.
Burberry
(GB0031743007) sale del 4,8%. Credit Suisse ha alzato il suo rating sul titolo della casa di moda di lusso ad "Outperform".
Vivendi (FR0000127771) guadagna lo 0,8%. Secondo delle voci di stampa il finanziere Vincent Bollore' potrebbe aumentare la sua partecipazione nel conglomerato al 4-5%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption