Le borse europee scendono a metà seduta

Vendite sui bancari e sui titoli dei produttori di materie prime. Affonda Metro.

CONDIVIDI
Le principali borse europee sono passate in rosso. Madrid è la peggiore. Gli investitori sono scettici sull'esito dell'importante riunione dell'Eurogruppo di oggi. Il rendimento del titolo decennale spagnolo è tornato al di sopra del 7%. Il superamento di questa soglia aveva costretto Grecia, Irlanda e Portogallo a chiedere un piano di salvataggio. Tra i bancari Deutsche Bank (DE0005140008) perde l'1%, Société Générale (FR0000130809) l'1,3% e Banco Santander (ES0113900J37) il 3,4%. Male anche i titoli dei produttori di materie prime. Tra i minerari BHP Billiton (GB0000566504) perde lo 0,8% e Xstrata (GB0031411001) il 2,2%. Tra i petroliferi BP (GB0007980591) perde lo 0,8% e Total (FR0000120271) lo 0,7%. I dati macroeconomici pubblicati oggi in Asia hanno confermato che l'economia sta continuando ad indebolirsi. Metro (DE0007257503) perde il 6%. Il CEO Olaf Koch ha avvertito che la crisi del debito sta pesando sulla domanda dei consumatori tedeschi.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption