eToro

Le borse europee scendono a metà seduta

A Londra deboli i minerari. A Parigi male Peugeot e Hermès.

I principali indici azionari europei registrano delle moderate perdite a metà seduta. Gli investitori sono preoccupati a causa della situazione della Grecia. Jean-Claude Trichet ha avvertito ieri che la BCE è contro ogni tipo di ristrutturazione del debito di Atene. Wolfgang Schäuble, il Ministro delle Finanze della Germania, ha ribadito però oggi che anche gli investitori privati dovranno partecipare ad un nuovo pacchetto di aiuti per la Grecia. Tra i bancari Crédit Agricole (FR0000045072) perde lo 0,3% e Banco Santander (ES0113900J37) lo 0,6%. Tra i minerari Anglo American (GB00B1XZS820) perde l'1,1%, BHP Billiton (GB0000566504) lo 0,5% e Rio Tinto (GB0007188757) lo 0,6%. Il surplus della bilancia commerciale cinese è aumentato a maggio meno delle previsioni degli economisti. La notizia ha fatto aumentare i timori del mercato relativi ad un possibile rallentamento della crescita del primo consumatore al mondo di materie prime.
Peugeot
(FR0000121501) scende dell'1,6%. HSBC ha tagliato il suo rating sul titolo del costruttore di automobili da "Neutral" ad "Underweight".
Tesco
(GB0008847096) guadagna lo 0,9%. Jefferies ha alzato il suo rating sul titolo del gigante della distribuzione da "Hold" a "Buy".
Hermès (FR0000052292) perde il 3,5%. LVMH (FR0000121014) ha smentito di star preparando un'offerta per la rivale.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X