etoro

Le borse europee scendono a metà seduta

I bancari ed i titoli dei produttori di materie prime guidano la lista dei ribassi. Bene le tlc.

Dopo un'apertura leggermente positiva i principali indici azionari europei sono passati in rosso. Il FTSE 100 a Londra perde al momento lo 0,7%, il DAX a Francoforte lo 0,5% e il CAC40 a Parigi l'1%. Sulle borse del Vecchio Continente pesa il nuovo aumento dei timori relativi alla crisi del debito sovrano. La Fed ha segnalato ieri di essere diventata più prudente sulla ripresa dell'economia a causa delle turbolenze in Europa. I bancari ed i titoli dei produttori di materie prime guidano la lista dei ribassi. Il settore delle telecomunicazioni beneficia del suo carattere difensivo. France Télécom (FR0000133308) sale dello 0,7% e Vodafone (GB00B16GWD56) dell'1%.
BMW
(DE0005190003) guadagna lo 0,6%. Harald Krüger, il Direttore delle Risorse Umane e delle Relazioni Industriali del gruppo tedesco, ha dichiarato che le stime per il 2010 potrebbero venir riviste al rialzo.
AXA
(FR0000120628) perde lo 0,3%. L'impresa francese ha annunciato questa mattina di aver raggiunto un accordo per cedere per €3,3 miliardi una parte delle sue attività vita nel Regno Unito a Resolution (GG00B3FHW224).
Adidas
(DE0005003404) perde il 3,7%. La rivale Nike (US6541061031) ha pubblicato una trimestrale al di sotto delle attese degli analisti.
Siemens (DE0007236101) perde l'1,1%. Bernstein ha tagliato il suo rating sul titolo del conglomerato da "Outperform" a "Market Perform".




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X