Le borse europee scendono a metà seduta

Vendite sui bancari. Male BP, crolla STM. Bene BG Group e Luxottica.

CONDIVIDI
Dopo una positiva apertura le borse europee sono passate in rosso. La seduta è stata finora piuttosto volatile. Sul mercato sussiste un elevato nervosismo a causa della situazione negli USA. Obama ed i Repubblicani non hanno ancora raggiunto un accordo sull'innalzamento del tetto del debito pubblico. Anche se dovesse venir trovato un compromesso per evitare un default, un'agenzia di rating potrebbe decidere di declassare gli USA. Tra i bancari Deutsche Bank (DE0005140008) e UBS (CH0024899483) perdono rispettivamente l'1,2% e il 2,6%. Sia la banca tedesca che quella svizzera hanno pubblicato dei risultati inferiori alle stime degli analisti.
BP (GB0007980591) perde il 2,2%. La compagnia petrolifera ha generato lo scorso trimestre un utile inferiore alle attese degli analisti. STMicroelectronics (NL0000226223) scende del 10%. Il primo produttore europeo di semiconduttori ha generato lo scorso trimestre, escluse le voci straordinarie un utile di $0,14 per azione. Il consensus era di $0,22 per azione.
BG Group (GB0008762899) sale del 3,3%. Il gruppo britannico ha aumentato nelk secondo trimestre l'utile del 27% a $1,12 miliardi. Gli analisti avevano previsto $1,07 miliardi. Luxottica (IT0001479374) guadagna il 2,6%. Il leader del settore dell'occhialeria ha annunciato dei risultati record per il secondo trimestre.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro