Le borse europee scendono a metà seduta

Male i bancari. A Milano crolla UBI Banca. A Londra scende BP, bene Wolseley e Man Group.

CONDIVIDI
Le borse europee scendono a metà seduta. Sul sentiment degli investitori pesa l'incertezza relativa all'allarme nucleare in Giappone. Il Premier giapponese Naoto Kan ha ammesso che la situazione nella centrale di Fukushima è imprevedibile.
I bancari guidano la lista dei ribassi. UBI Banca (IT0003487029) perde il 9,9%. L'istituto di credito italiano ha annunciato un aumento di capitale. Commerzbank (DE0008032004) perde il 2,5%. Sul mercato circola la voce che anche la banca tedesca annuncerà presto un aumento di capitale.
BP (GB0007980591) scende del 2,5%. Collins Stewart ha tagliato il suo rating sul titolo del gruppo petrolifero a "Sell".
Wolseley
(GB0009764027) sale del 2,3%. Il leader mondiale degli articoli idraulici è tornato nel primo semestre all'utile e riprenderà a pagare un dividendo. Man Group (GB00B16BRD58) sale dello 0,6%. Il primo fornitore al mondo di hedge funds ha comunicato che gli assets gestiti stanno crescendo.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro