Le borse europee scendono, ancora male BP

Le vendite colpiscono in particolar modo i settori più esposti ad un possibile rallentamento dell'economia.

CONDIVIDI
Dopo una positiva apertura i principali listini azionari europei sono a metà seduta chiaramente negativi. Il FTSE 100 perde al momento lo 0,5%, il DAX a Francoforte l'1,4% e il CAC40 a Parigi lo 0,7%. Durante il fine settimana la Banca Centrale della Spagna ha dovuto salvare la cassa di risparmio CajaSur. La notizia ha fatto riaumentare i timori del mercato relativi ai problemi delle economie più deboli della zona euro. La valuta europea è scesa al di sotto di 1,24 dollari. Le vendite colpiscono in particolar modo i settori più esposti ad un possibile rallentamento dell'economia. Nel settore dell'auto Daimler (DE0007100000) perde il 2,6%, nel settore dell'acciaio ArcelorMittal (LU0323134006) scende del 2,8%. La maggior parte dei bancari e dei minerari è in rosso. Il settore delle telecomunicazioni beneficia del suo carattere difensivo. BP (GB0007980591) perde a Londra il 3,4%. La falla nel Golfo del Messico sta continuando a far uscire petrolio. Il Governo statunitense ha minacciato che potrebbe estromettere il gruppo britannico dalle operazioni volte ad evitare che il disastro peggiori ulteriormente.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro