etoro

Le borse europee si avvitano al ribasso

Gli indici dei PIIGS soffrono in particolar modo. Forti vendite sui bancari. Bene il settore dell'auto.

Dopo un avvio positivo le borse europee sono passate in rosso. Il piano di salvataggio per l'Irlanda ha potuto tranquillizzare solo brevemente i mercati. Gli investitori si chiedono quale sarà, dopo la Grecia e l'Irlanda, il prossimo Paese a dover ricorrere al fondo di aiuti dell'Unione Europea. Non a caso le più forti perdite vengono registrate dalle borse dei restanti "PIIGS". Il PSI 20 a Lisbona perde lo 0,8%, l'IBEX 35 a Madrid l'1,8% e il FTSE MIB a Milano l'1,4%. Le vendite colpiscono in particolar modo i bancari. Banco Santander (ES0113900J37) perde il 2,5% e Intesa Sanpaolo (IT0000072618) l'1,2%. Bene controtendenza il settore dell'auto. BMW (DE0005190003) sale del 2,7%. Barclays ha alzato il suo target price per il titolo del gruppo tedesco a €70. Volkswagen (DE0007664005) guadagna il 2,5%. BofA Merrill Lynch ha riavviato la copertura sul titolo del primo costruttore europeo di automobili con "Buy".




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X