Le borse europee si mantengono positive

In ripresa i bancari ed i titoli dei produttori di materie prime. Air France-KLM spinge il settore delle linee aeree.

CONDIVIDI
I principali listini azionari europei sono a metà seduta positivi. Il FTSE 100 a Londra guadagna al momento lo 0,8%, il CAC40 a Parigi l'1,2% e il DAX a Francoforte lo 0,8%. Le borse del Vecchio Continente beneficiano della ripresa registrata ieri da Wall Street nel finale di seduta. Allo stesso tempo si sono ridotti leggermente i timori relativi alla crisi della Grecia. Secondo UBS il Fondo Monetario Internazionale potrebbe intervenire già durante il fine settimana a sostegno di Atene.
Tra i bancari, che avevano sofferto in particolar modo durante i giorni scorsi, HSBC (GB0005405286) guadagna l'1,5%, Deutsche Bank (DE0005140008) l'1,3%, Crédit Agricole (FR0000045072) lo 0,9% e Société Générale (FR0000130809) lo 0,9%.
I minerari ed i petroliferi beneficiano dell'aumento dei prezzi delle materie prime. BHP Billiton (GB0000566504) guadagna l'1,2%, Rio Tinto (GB0007188757) l'1,1%, BP (GB0007980591) lo 0,9% e Total (FR0000120271) l'1,3%.
Air France-KLM (FR0000031122) sale del 3,1%. Il traffico della linea aerea franco-olandese è aumentato a marzo del 4,7%. Tra gli altri titoli del settore British Airways (GB0001290575) guadagna l'1,2% e Lufthansa (DE0008232125) il 2,7%.
Michelin (FR0000121261) perde l'1%. Exane BNP Pariba ha tagliato il suo rating sul titolo del produttore di pneumatici da "Outperform" a "Neutral".
Givaudan (CH0010645932) guadagna il 5,6%. Il primo produttore al mondo di essenze ed aromi ha aumentato nel primo trimestre i ricavi più di quanto atteso dagli analisti.
DSM
(NL0000009827) guadagna il 3%. Nomura ha alzato il suo rating sul titolo del primo produttore al mondo di vitamine da "Neutral" a "Buy".

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption