Skin ADV

Le borse europee tornano a salire, brilla Londra

Il FTSE 100 ha guadagnato l'1,5%. Pioggia d'acquisti sui minerari. A Milano vola Fiat. A Zurigo male Roche.

Dopo quattro sedute negative di fila i principali listini azionari europei hanno chiuso oggi in rialzo. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato l'1,5%, il DAX a Francoforte lo 0,4%, il CAC40 a Parigi lo 0,8%, il FTSE MIB a Milano lo 0,8% e lo SMI a Zurigo lo 0,2%. Le borse del Vecchio Continente hanno beneficiato oggi delle notizie positive arrivate dal fronte societario. Nel settore high-tech Infineon (DE0006231004) ha guadagnato l'1,5%, STMicroelectronics (NL0000226223) l'1,8% e ARM Holdings (GB0000595859) il 2,5%. Apple (US0378331005) ha pubblicato una trimestrale che ha superato nettamente le attese del mercato.
Fiat (IT0001976403) ha guadagnato a Milano il 6,7%. Il gruppo italiano ha annunciato dei dati di bilancio migliori delle attese degli analisti ed indicato che potrebbe alzare i suoi obiettivi per l'intero esercizio.
Accor (FR0000120404) ha guadagnato a Parigi il 5,6%. Il primo operatore europeo di alberghi ha aumentato nel secondo trimestre i suoi ricavi a €1,72 miliardi. Gli analisti avevano atteso €1,64 miliardi.
GlaxoSmithKline (GB0009252882) ha guadagnato a Londra l'1,1%. La seconda maggiore impresa farmaceutica al mondo ha generato lo scorso trimestre, escluse le voci straordinarie, un utile per azione di 29,3 p. Gli analisti avevano atteso 28,1 p per azione.
BP (GB0007980591) ha chiuso in rialzo del 3,2%. Secondo delle voci di stampa Tony Hayward, l'Amministratore Delegato dell'impresa petrolifera, darà le sue dimissioni durante le prossime settimane.
Reckitt Benckiser (GB00B24CGK77) ha guadagnato il 3,5%. Il leader a livello mondiale dei prodotti per la pulizia della casa ha annunciato che acquisterà SSL International (GB0007981128) per 2,5 miliardi di sterline. Il titolo di SSL International ha guadagnato il 33,5%.
Tra i minerari BHP Billiton (GB0000566504) ha guadagnato il 2,5%, Antofagasta (GB0000456144) il 4,8%, Kazakhmys (GB00B0HZPV38) il 7%, Rio Tinto (GB0007188757) il 2,4% e Xstrata (GB0031411001) il 4,1%. Il prezzo del rame è salito oggi a Londra ai suoi più alti livelli da tre settimane.
Julius Baer (CH0029758650) ha guadagnato a Zurigo il 6,3%. La banca svizzera ha raccolto nel primo trimestre, al netto, nuovi fondi per CHF 3,3 miliardi. Gli analisti avevano atteso solamente CHF 2,8 miliardi.
Roche (CH0012032048) ha perso il 4,2%. Una commissione di esperti della FDA (Food and Drug Administration) ha raccomandato di revocare l'approvazione per l'Avastin nel trattamento del tumore al seno perchè il farmaco non avrebbe potuto dimostrare la sua efficacia.
Banco Santander (ES0113900J37) ha perso l'1,3%. Citigroup ha tagliato il suo rating sul titolo della banca spagnola da "Buy" a "Hold".

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro