Skin ADV

Le borse europee vanno al tappeto

Londra ha perso il 3,1%, Francoforte il 3,3%, Zurigo il 2,6%, Parigi il 4% e Milano il 4,4%.

Tutti i principali listini azionari europei sono andati oggi a picco. Il FTSE 100 a Londra ha perso il 3,1%, il DAX a Francoforte il 3,3%, lo SMI a Zurigo il 2,6%, il CAC40 a Parigi il 4% e il FTSE MIB a Milano il 4,4%. Nessuno dei titoli contenuti negli indici appena citati ha potuto chiudere oggi in rialzo. I bancari sono stati sommersi da una pioggia di vendite. Barclays (GB0031348658) ha perso il 6,3%, Royal Bank of Scotland (GB0006764012) il 3,9%, Deutsche Bank (DE0005140008) il 4,2%, BNP Paribas (FR0000131104) il 6,9%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) il 7,7%, Banco Santander (ES0113900J37) il 6,8% e Credit Suisse (CH0012138530) il 4,2%. Giovedì scade il programma di prestiti da €442 miliardi lanciato lo scorso anno dalla Banca Centrale Europea. Gli investitori temono una crisi di liquidità. Secondo il "Financial Times" le banche spagnole avrebbero voluto che la BCE rinnovi il programma e avrebbero chiesto più prestiti di lungo periodo.
Sulle borse del Vecchio Continente ha pesato oggi anche l'aumento dei dubbi del mercato relativi alle prospettive dell'economia. In base alle nuove stime del Conference Board il Superindice per la Cina è aumentato ad aprile di solo lo 0,3%. A marzo l'aumento era stato dell'1,2%. La fiducia dei consumatori è inoltre calata fortemente questo mese negli USA. Anche i titoli dei produttori di materie prime hanno sofferto perciò in particolar modo. Tra i minerari Anglo American (GB00B1XZS820) ha perso il 5,6% BHP Billiton (GB0000566504) il 5,8%, Rio Tinto (GB0007188757) il 6,4% e Xstrata (GB0031411001) il 6,1%. Il prezzo del rame ha perso oggi a Londra più del 5%. Tra i petroliferi BP (GB0007980591) ha chiuso in calo dell'1,7%, Eni (IT0003132476) il 3,6%, Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) del 3,1% e Total (FR0000120271) del 3,6%. Il prezzo del petrolio è sceso nel pomeriggio a New York al di sotto di quota $76 al barile.
Vodafone (GB00B16GWD56) ha perso il 2,6%. Credit Suisse ha tagliato il suo rating sul titolo del colosso della telefonia mobile da "Outperform" a "Neutral".

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS