eToro

Le borse europee virano in rialzo, accelera Milano

In ripresa i bancari. Acquisti sulle commodities. Male L'Oréal e ASML.

Dopo un'incerta apertura le borse europee hanno virato verso l'alto. Moody's ha tagliato anche il rating dell'Irlanda a livello "junk", i timori relativi alla situazione dell'Italia si sono però ulteriormente ridotti. Il FTSE MIB guadagna al momento il 2,4%. A mettere di buon umore gli investitori sono inoltre i positivi dati macroeconomici arrivati dalla Cina. I bancari registrano una ripresa. Commerzbank (DE0008032004) sale dell'1,6%, Crédit Agricole (FR0000045072) dell'1,4% e Banco Santander (ES0113900J37) dell'1,1%.
I minerari ed i petroliferi beneficiano dell'aumento dei prezzi delle materie prime. Nel settore minerario Anglo American (GB00B1XZS820) guadagna l'1,2%, BHP Billiton (GB0000566504) l'1,9% e Rio Tinto (GB0007188757) l'1,4%. Nel settore petrolifero BP (GB0007980591) e Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) guadagnano lo 0,6%.
Carrefour (FR0000120172) guadagna l'1%. Il colosso della distribuzione si attende per il primo semestre un calo dell'utile operativo del 23% a €760 milioni ma confermato i suoi obiettivi per l'intero 2011.
L'Oréal
(FR0000120321)
perde il 3,4%. Il leader a livello mondiale dei cosmetici ha aumentato nel secondo trimestre i suoi ricavi di solo lo 0,9%.
ASML (NL0000334365) scende del 4,5%. Gli ordini del primo fornitore europeo di infrastrutture per la produzione di semiconduttori hanno registrato lo scorso trimestre un andamento inferiore alle previsioni degli analisti.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X