etoro

L'euro affonda al di sotto di 1,33 dollari

L'euro registra oggi delle forti perdite. La valuta europea è scesa nel pomeriggio fino a 1,3258 dollari. La Banca Centrale Europea aveva fissato ieri il cambio euro-dollaro a 1,3373 (martedì: 1,3486). Sulla valuta europea pesa l'aumento dei timori relativi alla crisi della Grecia. L'Eurostat ha rivisto al rialzo le sue stime sul deficit pubblico di Atene nel 2009 dal 12,9% del PIL al 13,6% del PIL. Moody's ha tagliato oggi inoltre il rating sovrano della Grecia da "A2" a "A3".
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS