L'euro affonda dopo Trichet

La valuta europea è scesa fino a 1,3623 dollari.

CONDIVIDI
L'euro ritraccia oggi fortemente. La valuta europea è scesa fino a 1,3623 dollari. La Banca Centrale Europea aveva fissato ieri il cambio euro-dollaro a 1,3803 (martedì: 1,3755). Jean Claude Trichet ha dichiarato oggi che l'inflazione non rappresenta una grave minaccia e che la BCE continua ad attendersi una stabilità dei prezzi nel medio-lungo termine. Le parole di Trichet hanno ridotto la speculazione su un possibile rialzo dei tassi d'interesse nella zona euro. Il dollaro beneficia da parte sua dell'aumento dell'ottimismo sulla ripresa dell'economia statunitense. L'indice ISM non-manifatturiero è aumentato lo scorso mese da 57,1 punti a 59,4 punti ovvero ai suoi più alti livelli dall'agosto del 2005.
Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro