L'euro cade al di sotto di 1,21 dollari

La valuta europea è scesa fino a 1,2087 dollari.

CONDIVIDI
La pressione sull'euro è di nuovo aumentata. La valuta europea è scesa fino a 1,2087 dollari. L'euro ha toccato inoltre un nuovo minimo storico rispetto al franco svizzero. L'euro è sceso fino a 1,3865 franchi. Sul mercato circola la voce che alcune grandi banche europee, tra cui Société Générale (FR0000130809), abbiano registrato delle forti perdite con dei prodotti derivati. Tra gli investitori stanno inoltre crescendo i timori relativi alla situazione dell'Ungheria dopo le dichiarazioni rilasciate da alcuni membri del nuovo Governo magiaro.
La Banca Centrale Europea aveva fissato ieri a metà giornata il cambio euro-dollaro a 1,2268 (mercoledì: 1,2218).
Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro