L’euro cade anche al di sotto di 1,20 dollari

Un laptop mostra un grafico

Non si arresta il declino dell’euro. La valuta europea è scesa fino a 1,1993 dollari. Era dal marzo del 2006 che l’euro non cadeva al di sotto di quota 1,20 dollari. I timori relativi alla crisi del debito sovrano in Europa sono oggi riaumentati. Peter Szijjarto, il portavoce del nuovo Premier ungherese Viktor Orban, ha dichiarato che la situazione dell’economia ungherese è grave. Secondo Szijjarto il Governo precedente avrebbe manipolato le statistiche e mentito sullo stato di salute dell’economia. Sul mercato circola inoltre la voce che alcune grandi banche europee, tra cui Société Générale (FR0000130809), abbiano registrato delle forti perdite con dei prodotti derivati.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borse Europee

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.