L'euro continua a scendere

La valuta europea si avvicina sempre più a quota 1,29 dollari.

CONDIVIDI
L'euro resta sotto pressione. La valuta europea è scesa questa mattina fino a 1,2936 dollari ed ha aggiornato in questo modo i suoi minimi degli ultimi dodici mesi. La Banca Centrale Europea aveva fissato ieri il cambio euro-dollaro a 1,3089 (lunedì: 1,3238). Gli investitori temono un "contagio" della crisi del debito sovrano. Sul mercato sono circolate ieri diverse voci soprattutto sulla Spagna. Il prossimo importante supporto per l'euro si trova in area 1,2880 dollari. Se questo livello non dovesse tenere l'euro rischierebbe di scivolare verso quota 1,25 dollari.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro