etoro

L'euro in caduta libera

La valuta europea è scesa intraday fino a 1,2802 dollari ovvero ai suoi più bassi livelli dal marzo del 2009.

L'euro continua ad indebolirsi. La valuta europea è scesa intraday fino a 1,2802 dollari ovvero ai suoi più bassi livelli dal marzo del 2009. La Banca Centrale Europea aveva fissato a metà giornata il cambio euro-dollaro a 1,2924 (martedì: 1,3089). La crisi del debito sovrano sta diventando sempre più drammatica. La Grecia è ormai nel caos. Tre persone sono morte oggi ad Atene in una banca incendiata dalle bombe molotov lanciate da alcuni manifestanti. Moody's ha avvertito da parte sua che potrebbe declassare i ratings sulle obbligazioni del Governo portoghese. Dopo aver violato quota 1,2880 dollari l'euro potrebbe scendere durante le prossime sedute fino ad area 1,25 dollari.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS