L'euro non può beneficiare dell'accordo in Grecia

La valuta europea resta sotto pressione. Riflettori puntati verso l'Italia.

CONDIVIDI
L'euro non può beneficiare dell'accordo raggiunto in Grecia su un governo di transizione. La valuta europea quota al momento a circa 1,3760 dollari. La Banca Centrale Europea aveva fissato venerdì scorso il cambio euro-dollaro a 1,3773. I socialisti e l'opposizione conservatrice formeranno in Grecia un governo di unità nazionale. L'attuale primo ministro greco, George Papandreou, non guiderà il nuovo esecutivo. Dopo l'approvazione delle misure necessarie per salvare il paese si svolgeranno delle elezioni anticipate il prossimo 19 febbraio. L'attenzione del mercato si dovrebbe concentrare ora maggiormente verso l'Italia. Il governo Berlusconi sembra non avere più una maggioranza in parlamento e potrebbe cadere nei prossimi giorni.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro