L'euro resta sotto pressione

La valuta europea è scesa fino a 1,3649 dollari.

CONDIVIDI
L'euro resta sotto pressione a causa dei timori legati ai conti pubblici dei paesi "più deboli" dell'UE. La valuta europea è scesa oggi fino a 1,3649 dollari ovvero ai suoi più bassi livelli dallo scorso maggio. La Banca Centrale Europea aveva fissato ieri a metà giornata il cambio euro-dollaro a 1,3847 (mercoledì: 1,3984). Il mercato delle valute potrebbe ricevere degli importanti impulsi dai dati sull'occupazione negli USA che verranno pubblicati alle ore 14:30 (in Italia).
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro