L'euro resta sotto pressione

La valuta europea è scesa questa mattina fino a 1,3313 dollari.

CONDIVIDI
L'euro resta sotto pressione. La valuta europea è scesa questa mattina fino a 1,3313 dollari. La Banca Centrale Europea aveva fissato ieri a metà giornata il cambio euro-dollaro a 1,3339 (martedì: 1,3496). Sull'euro continuano a pesare i timori relativi ad un possibile "contagio" della crisi del debito sovrano.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro