L'euro scende temporaneamente al di sotto di 1,25 dollari

CONDIVIDI
Non si arresta il declino dell'euro. La valuta europea è scesa fino a 1,2497 dollari. Era dal luglio del 2010 che l'euro non cadeva al di sotto di 1,25 dollari. La Banca Centrale Europea aveva fissato ieri il cambio euro-dollaro a 1,2557 (mercoledì: 1,2659). La Catalogna, la più ricca delle regione autonome della Spagna, ha chiesto l'aiuto del Governo centrale perchè ha dei problemi a rifinanziarsi. La notizia ha fatto aumentare ulteriormente i timori del mercato relativi alla crisi del debito.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption