L'euro scivola ai minimi da sette settimane

La valuta europea è scesa al di sotto di 1,34 dollari.

CONDIVIDI
L'euro ha accelerato nel pomeriggio al ribasso. La valuta europea è scesa fino a 1,3398 dollari. Era dallo scorso 28 settembre che l'euro non scendeva a tali livelli. La Banca Centrale Europea aveva fissato ieri il cambio euro-dollaro a 1,3647 (venerdì: 1,3674). La nuova crisi del debito sovrano si sta inasprendo. I titoli di stato dei cosiddetti "PIIGS" hanno sofferto anche oggi. Dal fronte politico sono arrivate delle dichiarazioni tutt'altro che rassicuranti. Secondo il cancelliere tedesco Angela Merkel la situazione sarebbe "eccezionalmente seria". Il dollaro beneficia da parte sua anche della generale riduzione della tendenza al rischio sui mercati a causa della forte tensione tra le due Coree.
Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro