L'euro si avvita al ribasso su crisi Grecia

La valuta europea è scesa in serata fino a 1,4162 dollari.

CONDIVIDI
L'euro ha accelerato in serata al ribasso. La valuta europea è scesa fino a 1,4162 dollari. La Banca Centrale Europea aveva fissato ieri il cambio euro-dollaro a 1,4448 (lunedì: 1,4354). In un solo giorno l'euro ha perso quindi rispetto al biglietto verde circa il 2%. La crisi della Grecia sta diventando sempre più drammatica. I ministri delle finanze della zona euro non hanno potuto trovare ieri un accordo sulle modalità di un nuovo pacchetto di aiuti per Atene. Oggi il paese è stato paralizzato da uno sciopero generale e nella capitale greca ci sono stati dei violenti scontri tra i manifestanti e le forze dell'ordine. Secondo quanto riportano diverse fonti il Premier George Papandreou avrebbe offerto le sue dimissioni per far spazio ad un governo di unità nazionale.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro