L'euro si indebolisce

CONDIVIDI
Dopo aver fallito l'attacco a quota 1,40 dollari l'euro continua a ritracciare. La valuta europea è scesa questa mattina fino a circa 1,3815 dollari. La Banca Centrale Europea aveva fissato ieri il cambio euro-dollaro a 1,3936 (venerdì: 1,3874). Secondo gli operatori sui mercati finanziari starebbe calando la tendenza al rischio, sull'euro sarebbero scattate di conseguenza delle prese di beneficio.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro