etoro

L'euro tiene, grazie alla Svizzera?

Nonostante il nuovo crollo delle borse la valuta europea ha potuto stabilizzarsi al di sopra di 1,23 dollari.

Nonostante la crescente incertezza sui mercati ed il crollo delle borse l'euro ha tenuto nel pomeriggio ed ha potuto stabilizzarsi al di sopra di 1,23 dollari. Sul mercato circola la voce di un intervento della Banca Nazionale Svizzera. La BNS avrebbe acquistato massivamente euro per evitare un ulteriore apprezzamento del franco svizzero. La Svizzera temerebbe infatti una deflazione. La debolezza dell'euo pesa inoltre sensibilmente sulle esportazioni del paese elvetico. La Svizzera non commenta le sue operazioni sul mercato valutario. Philipp Hildebrand, il Presidente della BNS, ha però più volte indicato che la Svizzera non permetterà un eccessivo apprezzamento della sua valuta.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS