eToro

L'FMI alza le stime sulla crescita globale nel 2012 e nel 2013

Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) ha alzato le sue stime sull'economia mondiale. L'istituzione con sede a Washington prevede ora per il 2012 una crescita del 3,5% (da +3,3%) e per il 2013 del 4,1% (da +3,9%). L'FMI indica nell'ultimo aggiornamento del suo "World Economic Outlook" che le condizioni finanziarie a livello globale sono migliorate e che la crisi in Europa si è attenuata, ma avverte allo stesso tempo che la ripresa resta fragile. Tra i Paesi principali l'FMI è diventato più pessimista solo sulla Spagna. Secondo le nuove stime dell'FMI il PIL spagnolo dovrebbe calare quest'anno dell'1,8% (da -1,6%). Nel 2013 ci dovrebbe essere una lieve ripresa (+0,1% da -0,3% previsto precedentemente). Per l'Italia l'FMI prevede ora una recessione leggermente meno severa. Le previsioni per il 2012 sono state migliorate da -2,1% a -1,9%, quelle per il 2013 da -0,6% a -0,3%. Per quanto riguarda l'intera zona euro l'FMI si attende per il 2012 un calo del PIL dello 0,3% (da -0,5%) e per il 2013 una crescita dello 0,9% (da +0,8%).




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X