L'FMI taglia le stime sull'economia mondiale, male l'Italia

L'istituto con sede a Washington si attende ora per quest'anno una crescita del 4% e per il prossimo del 4,2%.

CONDIVIDI
Il Fondo Monetario Internazionale (abbr. FMI) ha tagliato le sue stime sulla crescita dell'economia globale per il 2011 da +4,2% a +4,0% e per il 2012 da +4,3% a +4,2%. L'istituto con sede a Washington è diventata più prudente soprattutto sulle prospettive della zona euro. L'FMI si attende ora per quest'anno una crescita dell'1,7% (da +1,9%) e per il prossimo dell'1,3% (da +1,4%). Per la sola Italia l'FMI ha conrfermato di prevedere per il 2011 una crescita dello 0,8% ma rivisto al ribasso la sua previsione per il 2012 da +0,7% a +0,5%.

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro