Borsainside.com

Marea nera: BP chiede maxi-risarcimento a Halliburton

Secondo BP l'impresa statunitense avrebbe commesso dei gravi errori nella cementificazione del pozzo di Macondo.

Più di un anno dopo la catastrofe ambientale dovuta all'esplosione e all'affondamento della piattaforma Deepwater Horizon BP (GB0007980591) ha chiesto un maxi-risarcimento danni a Halliburton (US4062161017) attraverso un esposto ad un tribunale di New Orleans. L'impresa petrolifera britannica chiede che Halliburton rimborsi tutti i costi e le spese che ha dovuto sostenere per la pulizia della marea nera nel Golfo del Messico. Nella documentazione depositata da BP non emerge la somma esatta chiesta alla compagnia statunitense. BP ha già speso però $14 miliardi per porre rimedio ai danni causati dal disastro ed accantonato $20 miliardi per le ulteriori richieste di risarcimento. BP accusa Halliburton di aver commesso dei gravi errori nella cementificazione del pozzo di Macondo e di essere perciò la principale responsabile dell'esplosione della piattaforma petrolifera Deepwater Horizon.




✅ Unisciti alla rivoluzione del social trading di eToro. Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™. (sistema brevettato da eToro), ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders. Ottieni un conto Demo gratuito con 100.000€ di credito virtuale su eToro >>

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS