etoro

Marea nera: BP chiede maxi-risarcimento a Halliburton

Secondo BP l'impresa statunitense avrebbe commesso dei gravi errori nella cementificazione del pozzo di Macondo.

Più di un anno dopo la catastrofe ambientale dovuta all'esplosione e all'affondamento della piattaforma Deepwater Horizon BP (GB0007980591) ha chiesto un maxi-risarcimento danni a Halliburton (US4062161017) attraverso un esposto ad un tribunale di New Orleans. L'impresa petrolifera britannica chiede che Halliburton rimborsi tutti i costi e le spese che ha dovuto sostenere per la pulizia della marea nera nel Golfo del Messico. Nella documentazione depositata da BP non emerge la somma esatta chiesta alla compagnia statunitense. BP ha già speso però $14 miliardi per porre rimedio ai danni causati dal disastro ed accantonato $20 miliardi per le ulteriori richieste di risarcimento. BP accusa Halliburton di aver commesso dei gravi errori nella cementificazione del pozzo di Macondo e di essere perciò la principale responsabile dell'esplosione della piattaforma petrolifera Deepwater Horizon.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X