Moody's: Paesi meridionali della zona euro in recessione nel 2012

Secondo l'agenzia statunitense la Germania dovrebbe riuscire ad evitare il peggio.

CONDIVIDI
Moody's si attende che i Paesi meridionali della zona euro, Grecia, Italia, Portogallo e Spagna, saranno in recessione nel 2012. L'agenzia statunitense avverte che il declino dell'economia avrà come conseguenza un aumento dei fallimenti delle imprese e un calo dei prezzi immobiliari. Secondo Moody's la Germania dovrebbe evitare la recessione. La prima economia della zona euro dovrebbe però rallentare fortemente rispetto al 2011. Moody's prevede che il PIL tedesco crescerà quest'anno di solo lo 0,5%.
Proprio oggi Berlino ha tagliato le sue stime sulla crescita dell'economia nel 2012 dall'1% allo 0,7%. Lo scorso anno l'economia tedesca era cresciuta del 3%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption