Moody's taglia il rating di Cipro a livello junk

CONDIVIDI
Moody's ha tagliato il rating sovrano di Cipro, un membro della zona euro, da "Baa3" a "Ba1", l'outlook è negativo. L'agenzia spiega la sua decisione, che porta la valutazione sul debito cipriota a livello "junk", cioè spazzatura, con l'impatto della crisi della Grecia. Secondo Moody's sarebbe aumentato il rischio che Nicosia debba intervenire per sostenere le sue banche a causa della loro esposizione sul mercato greco. Moody's osserva inoltre che il rallentamento economico in Europa riguarderà anche Cipro. La fiducia dei mercati nel Paese dovrebbe rimanere dunque debole. Moody's non esclude di conseguenza dei problemi di rifinanziamento e delle difficoltà per le banche cipriote.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption