Morgan Stanley: L'euro salirà fino alla fine del 2010 a 1,46 dollari

CONDIVIDI
Morgan Stanley è diventata più ottimista sulle prospettive dell'euro nel breve termine. La banca d'affari crede che la valuta europea salirà fino alla fine di quest'anno a 1,46 dollari. In precedenza Morgan Stanley aveva previsto per la fine del 2010 un cambio euro-dollaro a 1,36. Secondo Morgan Stanley sul biglietto verde peserà il nuovo allentamento quantitativo della Federal Reserve. Morgan Stanley si attende però una ripresa del dollaro nel 2011. Morgan Stanley prevede che l'euro riscenderà negli ultimi tre mesi del prossimo anno a 1,32 dollari.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption