Morgan Stanley taglia stime crescita zona euro

CONDIVIDI
Morgan Stanley ha rivisto al ribasso le sue stime sul PIL della zona euro. La banca d'affari si attende ora per quest'anno una crescita dell'1,7% e per il prossimo dello 0,5%. In precedenza Morgan Stanley aveva previsto il 2011 una crescita del 2% e per il 2012 dell'1,7%. Morgan Stanley osserva che anche se attualmente non sia il suo scenario di base vede un significativo rischio di recessione. Morgan Stanley crede che a causa della debolezza dell'economia la Banca Centrale Europea taglierà entro la fine del 2012 i tassi d'interesse dall'attuale 1,5% all'1%.

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro