Skin ADV

Petroliferi: Credit Suisse ottimista su BP

La banca d'affari ha alzato le sue stime sul prezzo del petrolio, il rating su BP sale ad "Outperform".

Credit Suisse ha alzato oggi il suo rating su BP (GB0007980591) da "Neutral" ad "Outperform" ed il target sul prezzo da 570 p a 685 p. La banca d'affari è diventata più ottimista sull'intero settore petrolifero. Dopo aver di recente sottoperformato l'intero mercato i titoli delle grandi imprese petrolifere presenterebbero una più appetibile valutazione. Credit Suisse ha alzato inoltre le sue stime sul prezzo del petrolio. Credit Suisse si attende ora per il 2010 un prezzo medio di $82,90 al barile e per il 2011 di $80 al barile. In precedenza Credit Suisse aveva previsto sia per quest'anno che per il prossimo un prezzo medio di $70 al barile. Secondo Credit Suisse BP dovrebbe beneficiare della ristrutturazione del suo apparato di distribuzione. BP offrirebbe nel breve termine la migliore combinazione in termini di valutazione, cash flow e miglioramento dei profitti. Tra gli altri titoli del settore Credit Suisse ha promosso Statoil (NO0010096985) da "Underperform" a "Neutral" ed alzato il suo target sul prezzo per Eni (IT0003132476), Total (FR0000120271) e BG Group (GB0008762899).



✅  CONTO CORRENTE ZERO SPESE CON N26 — Carta Conto con IBAN Gratuita + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. 🔝 Ricevi la tua carta MASTERCARD, puoi accreditare lo stipendio e fare bonifici bancari in 19 valute. Scopri tutte le caratteristiche sul sito ufficiale >>
✅  CONTO CORRENTE ZERO SPESE CON N26Carta Conto con IBAN Gratuita + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. 🔝 Ricevi la tua carta MASTERCARD, puoi accreditare lo stipendio e fare bonifici bancari in 19 valute. Scopri tutte le caratteristiche sul sito ufficiale >>

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro