Petrolio: L'utile netto di BP cala nel terzo trimestre del 67%

Sui conti dell'impresa britannica hanno pesato i costi legati alla catastrofe naturale nel Golfo del Messico.

CONDIVIDI
BP (GB0007980591) ha annunciato questa mattina che il suo utile netto è calato nel terzo trimestre di quest'anno del 67% a $1,79 miliardi. L'impresa petrolifera britannica ha iscritto nel suo bilancio un ulteriore onere di $7,7 miliardi per la catastrofe naturale nel Golfo del Messico. BP indica in una nota che gli oneri totali legati al disastro ammontano in questo modo a $39,9 miliardi. Escluse le voci straordinarie e gli altri costi non operativi l'utile del gruppo britannico è aumentato del 18% a $5,53 miliardi. Gli analisti avevano atteso solamente $4,6 miliardi. BP ha beneficiato lo scorso trimestre, come le altre imprese del settore, dell'aumento del prezzo del petrolio. Nel terzo trimestre le quotazioni del greggio sono salite rispetto allo stesso periodo del 2009 del 12%.
Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro