Peugeot annuncia il taglio di 8.000 posti di lavoro

Il costruttore francese si attende per il primo semestre un risultato netto negativo.

CONDIVIDI
Peugeot (FR0000121501) ha annunciato oggi che taglierà 8.000 posti di lavoro. Lo stabilimento di Aulnay-sous-Bois, vicino a Parigi, in cui lavorano più di 3.000 persone, verrà chiuso nel 2014. Nello stabilimento di Rennes il personale verrà inoltre ridotto di 1.400 unità mentre altri 3.600 posti di lavoro saranno eliminati nelle attività del gruppo che non riguardano l'assemblaggio. Peugeot spiega che le misure puntano a ristabilire la sua competitività e a garantire il suo futuro. Il costruttore francese stima che le sue attività nell'auto abbiano registrato nel primo semestre del 2012 una perdita operativa corrente di circa €700 milioni. Peugeot si attende inoltre un risultato netto negativo per l'intero gruppo nei primi sei mesi di quest'anno.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption