Peugeot crolla, forti critiche al piano di ristrutturazione

Il titolo del costruttore francese è sceso ai minimi da 23 anni.

CONDIVIDI
Peugeot (FR0000121501) perde al momento a Parigi l'8,1% a €6,45. Era da 23 anni che il titolo non scendeva a tali livelli. Gli investitori temono che Peugeot avrà delle forti difficoltà a realizzare il suo piano di ristrutturazione annunciato ieri. Il costruttore di automobili intende tagliare 8.000 posti di lavoro e chiudere lo stabilimento di Aulnay-sous-Bois, vicino Parigi. Le reazioni dei sindacati ai piani di Peugeot sono state durissime. Anche l'esecutivo francese ha criticato aspramente le misure annunciate da Peugeot. Il ministro del Rilancio produttivo, Arnaud Montebourg, ha dichiarato che il governo non accetterà il piano nella forma proposta da Peugeot. Secondo Montebourg le spiegazioni fornite da Peugeot non sarebbero sufficienti a giustificare i tagli.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro