Philips alza le stime sul suo margine per l'intero esercizio

La trimestrale del conglomerato ha battuto le attese degli analisti.

CONDIVIDI
Philips (NL0000009538) ha annunciato questa mattina dei dati di bilancio migliori delle attese del mercato. Nel secondo trimestre il conglomerato olandese ha aumentato il suo utile netto su base annuale da €45 milioni a €262 milioni ed il suo EBITA da €118 a €527 milioni. Gli analisti avevano atteso in media un utile netto di €241 milioni ed un EBITA di €486 milioni. Philips ha beneficiato lo scorso trimestre del taglio dei suoi costi e della sua forte crescita nei paesi emergenti. I ricavi del conglomerato olandese sono cresciuti del 12% a €6,19 miliardi. Gli esperti delle banche d'affari avevano previsto €6,15 miliardi. Philips prevede ora per l'intero esercizio un margine EBITA superiore al 10%. In precedenza Philips aveva atteso un margine EBITA del 10%. Philips si attende però un rallentamento della sua crescita nella seconda metà dell'anno a causa della lenta ripresa negli USA ed in Europa e al fatto che la domanda di televisori calerà dopo il boom delle vendite registrato per i Mondiali di Calcio.
Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro