Philips chiude il quarto trimestre in rosso di €160 milioni

Il gruppo olandese è prudente sul 2012 ma ha confermato gli obiettivi di medio termine.

CONDIVIDI
Philips (NL0000009538) ha annunciato oggi di aver chiuso il quarto trimestre del 2011 in rosso di €160 milioni. Gli analisti avevano atteso una perdita di €26 milioni. Sui conti del gruppo olandese hanno pesato la debole domanda in Europa, la riduzione delle scorte di magazzino nel segmento dell'illuminazione e il rinvio di alcune commesse nel settore degli strumenti medicali. L'Ebitda di Philips è calato lo scorso trimestre del 7,5% a €503 milioni. I ricavi sono invece cresciuti del 3% a €6,71 miliardi. Il CEO Frans van Houten indica in una nota di essere prudente sul 2012 a causa dell'incertezza relativa all'economia globale, e soprattutto all'Europa. Philips ha però confermato i suoi obiettivi di medio termine che prevedono un aumento annuo dei ricavi del 4-6% e dell'Ebitda del 10-12%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro