Philips chiude il secondo trimestre in rosso in rosso di €1,34 miliardi

l'elevata perdita del gruppo olandese è stata causata da una serie di svalutazioni.

CONDIVIDI
Philips (NL0000009538) ha comunicato oggi di aver chiuso il secondo trimestre del 2011 in rosso di €1,34 miliardi. Il consensus era di un utile di €73 milioni. L'elevata perdita del gruppo olandese è stata causata da una serie di svalutazioni. Il CEO Frans van Houten indica inoltre in una nota che sui risultati del secondo trimestre hanno pesato le difficoltà operative e l'indebolimento dei mercati finali. Van Houten non si attende nel breve termine un significativo miglioramento della performance visto che i rischi e le sfide operative persistono e che le condizioni dell'economia sono incerte. I ricavi di Philips sono calati lo scorso trimestre del 2,6% a €5,21 miliardi. Il dato ha corrisposto alle previsioni degli analisti. Philips ha annunciato un programma di buy-back da €2 miliardi ed un piano volto a ridurre i costi di altri €500 milioni.

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central!  Provo adesso >>

Conto Demo da 100.000€ – Inizia a fare trading con un conto demo gratuito su Broker Regolamentato. Inclusi 30 giorni di prova gratuita dei segnali di Trading Central! Provo adesso >>

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro