eToro

Pirelli alza i target per il 2012, il titolo sgomma

Il produttore di pneumatici ha aumentato lo scorso anno l'utile delle attività in funzionamento del 37,1%.

Pirelli (IT0000072725) ha annunciato oggi che il suo risultato netto delle attività in funzionamento è aumentato nel 2011 del 37,1% a €312,6 milioni. Il produttore di pneumatici ha beneficiato della focalizzazione sul segmento Premium e del rafforzamento della presenza produttiva nelle economie a rapido sviluppo. Il risultato netto complessivo è aumentato rispetto al 2010 da €4,2 milioni a €440,7 milioni, tenuto conto di un impatto positivo non ricorrente pari a €128,1 milioni. I ricavi sono cresciuti del 16,6% a €5,65 miliardi. Il margine Ebit si è attestato al 10,3%. Nonostate il rallentamento generalizzato della domanda di pneumatici quale riflesso della crisi macro-economica in atto, Pirelli ha alzato i target per il 2012. Il gruppo della Bicocca si attende ora ricavi complessivi di circa €6,6 miliardi di euro, con una crescita del 17% rispetto ai €5,65 miliardi del 2011 (€6,7 miliardi di euro il precedente target, con un incremento del 16% verso il 2011 che era atteso inferiore a €5,8 miliardi di euro). Il margine Ebit 2012 è rivisto al rialzo a superiore o uguale al 12% rispetto al precedente target tra 11%-12%. Il Consiglio di Amministrazione proporrà all'assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo di €0,27 per azione ordinaria (€0,165 nell'esercizio precedente) e di €0,34 per azione di risparmio (da €0,229). Il titolo di Pirelli sale al momento a Milano del 6,7%.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato